PRIMO PIANO

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sui Cookie e sulla Privacy

Informativa sui cookie

Cosa sono i cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su Internet, quando si leggono determinate email o quando si utilizzano determinati servizi. Sono semplici righe di testo usate per diverse finalità: eseguire autenticazioni automatiche, memorizzare informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, tenere traccia di comportamenti a finalità statistiche. La gestione dei cookie è sotto il controllo diretto dell’utente: è possibile impedire la registrazione dei cookie, cancellarli o semplicemente selezionare quelli che si desidera conservare. Nella maggior parte dei browser i cookies sono abilitati di default; in questa informativa troverai le informazioni necessarie per modificare le impostazioni dei cookies sul tuo browser.

Vi forniamo queste informazioni in quanto parte integrante della nostra iniziativa finalizzata al rispetto della legislazione recente intervenuta in materia, e per assicurare la nostra onestà e trasparenza in merito alla tua privacy quando ti servi del nostro sito internet. Queste informazioni sono fornite dal sito internet claaicampania.it, gestito dalla Proxys consulting srl, conformemente al provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell’8 maggio 2014, recante “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”.

 

Calendario Eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

AUTOTRASPORTO MERCI: contributi a fondo perduto per investimenti

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emesso dei contributi a fondo perduto a disposizione delle imprese di autotrasporto merci conto terzi che investono per il rinnovo e l'adeguamento tecnologico del parco veicolare, per l'acquisizione di beni strumentali per il trasporto intermodale, nonché per iniziative di aggregazione.


Le tipologie di investimenti per le quali è possibile presentare domanda di ammissione al contributo sono le seguenti:


a) acquisto (anche a leasing) di autoveicoli nuovi di massa complessiva da 3,5 tonnellate a trazione alternativa a metano CNG, gas naturale liquefatto LNG e elettrica (il contributo va da 4.000 a 20.000 euro, per ogni veicolo a seconda del tipo di investimento), nonché dispositivi per riconversione di autoveicoli da motorizzazione termica ad elettrica (contributo del 40% dei costi ammissibili con un tetto massimo di €1.000). Per questa tipologia di investimenti sono complessivamente disponibili 10,5 milioni di euro.

b) radiazione per rottamazione e contestuale acquisto, anche a leasing, di veicoli nuovi euro VI di massa complessiva da 11,5 tonnellate (contributo da 5.000 a 10.000 euro per veicolo , a secondo del tipo di investimento). Per questa tipologia di investimenti sono disponibili 10 milioni complessivi.

c) acquisto (anche a leasing) di rimorchi e semirimorchi nuovi per il trasporto combinato ferroviario e per il trasporto combinato marittimo, dotati di dispositivi innovativi, nonché per l’acquisizione di rimorchi e semirimorchi o equipaggiamenti per
autoveicoli specifici superiori a 7 tonnellate allestiti per trasporti in regime ATP, rispondenti a criteri avanzati di risparmio energetico e rispetto ambientale (contributo del 20% per le piccole imprese e del 10% per le medie imprese con un tetto di €5.000). Per questa tipologia di investimenti sono disponibili 14,4 milioni.

d) acquisto (anche a leasing) di casse mobili e rimorchi o semirimorchi porta casse per facilitare l’utilizzazione di differenti modalità di trasporto in combinazione fra loro senza alcuna rottura di carico (contributo di € 8.500 per 8 casse e 1 rimorchio o semirimorchio). Per questa tipologia di investimenti sono a disposizione 1.050.177 euro.

 

È possibile presentare domanda di ammissione al contributo per gli investimenti avviati a partire dal 2 agosto 2017 e realizzati entro il 15 aprile 2018.
Le richieste per l’ammissione ai contributi devono essere presentate a investimento perfezionato esclusivamente per via telematica e con firma digitale non oltre il 15 aprile 2018.

I contributi sono erogabili fino a concorrenza delle risorse messe a disposizione per ognuna delle 4 tipologie di investimenti previste; se, a causa dell’esaurimento delle risorse disponibili, il numero delle imprese ammesse a beneficio non dovesse consentire l’erogazione degli importi spettanti perché superiore si procederà, con decreto dirigenziale, alla riduzione proporzionale dei contributi fra le stesse imprese.
All’atto di presentazione le domande devono essere munite di tutti gli allegati previsti, senza possibilità di integrazione successiva, a pena di esclusione dal beneficio.
I contributi previsti dal decreto non sono cumulabili con altre agevolazioni pubbliche, incluse quelle concesse a titolo de minimis, per le medesime tipologie di investimenti e per i medesimi costi ammissibili.

 

LE IMPRESE DI AUTOTRASPORTO INTERESSATE, PER QUALSIASI ULTERIORE INFORMAZIONE E PER LA REDAZIONE DELLE DOMANDE POSSONO RIVOLGERSI AGLI UFFICI DELLA CLLA Napoli piazza Garibaldi 49 tel. 0815544990 mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Cerca

I PROSSIMI CORSI

CORSI MECCATRONICA (40 ore)