Newsletter

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sui Cookie e sulla Privacy

Informativa sui cookie

Cosa sono i cookie?
I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su Internet, quando si leggono determinate email o quando si utilizzano determinati servizi. Sono semplici righe di testo usate per diverse finalità: eseguire autenticazioni automatiche, memorizzare informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, tenere traccia di comportamenti a finalità statistiche. La gestione dei cookie è sotto il controllo diretto dell’utente: è possibile impedire la registrazione dei cookie, cancellarli o semplicemente selezionare quelli che si desidera conservare. Nella maggior parte dei browser i cookies sono abilitati di default; in questa informativa troverai le informazioni necessarie per modificare le impostazioni dei cookies sul tuo browser.

Vi forniamo queste informazioni in quanto parte integrante della nostra iniziativa finalizzata al rispetto della legislazione recente intervenuta in materia, e per assicurare la nostra onestà e trasparenza in merito alla tua privacy quando ti servi del nostro sito internet. Queste informazioni sono fornite dal sito internet claaicampania.it, gestito dalla Proxys consulting srl, conformemente al provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell’8 maggio 2014, recante “Individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”.

 

Calendario Eventi

Categorie

AGOSTO: INFORMIAMO SE RESTIAMO APERTI

Chiuso per ferieIl Comune di Napoli – Assessorato allo Sviluppo -, per le vacanze estive, propone l’iniziativa “restiamo aperti” nel mese di agosto.
Tutti gli artigiani, soprattutto dei servizi (acconciatori, autoriparatori, idraulici, lavanderie, riparazioni, ecc.) ed i commercianti che resteranno aperti per alcuni giorni o per tutto il mese di agosto sono invitati a comunicarlo alla CLAAI via email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o al fax 0815541574 indicando i giorni e l’orario. Per dare maggiore diffusione all’iniziativa e per fornire un servizio migliore ai cittadini, l’elenco delle attività che resteranno aperte sarà pubblicizzato sul sito web del Comune di Napoli e sarà redatto un numero speciale della newsletter “Città e Consumi” che verrà distribuita, nella versione cartacea, negli URP – Uffici Relazioni Pubbliche – del Comune e negli sportelli d’informazione turistica presenti sul territorio napoletano.

CCNL LAVANDERIE

Verbale di accordo. Clicca qui per i dettagli.

PIANO SOLVENTI PER LE LAVANDERIE

LAVASECCO-ECOLOGICO-Il Decreto Legislativo 152/06 ha introdotto ulteriori oneri a carico delle lavanderie.
Non solo i gestori di attività di lavanderia dovranno come ogni anno comunicare attraverso il MUD la quantità ed il tipo di rifiuto prodotti, ma dovranno anche adeguarsi alle nuove norme a tutela della qualità dell’aria.
Ai sensi della precedente legislazione in materia di emissioni in atmosfera le lavanderie erano considerate attività ad inquinamento atmosferico poco significativo e per esse non era necessaria una vera e propria autorizzazione alle emissioni in atmosfera. Era, infatti, sufficiente la sola comunicazione alla Regione Campania e la conseguente presa d’atto da parte dell’amministrazione.

Leggi tutto: PIANO SOLVENTI PER LE LAVANDERIE

LAVANDERIE E CARROZZERIE: OBBLIGATORIO IL PIANO SOLVENTI

solventiIl Decreto Legislativo 152/06 ha introdotto alcune novità importanti che interessano il mondo artigiano. In particolare nei riguardi di alcune attività generalmente di piccole dimensioni, quali le lavanderie.
A partire dalla promulgazione di suddetta legge gli oneri a carico delle lavanderie si sono moltiplicati.
Non solo i proprietari di attività di lavanderia dovranno come ogni anno comunicare attraverso il MUD la quantità ed il tipo di rifiuto prodotti, ma dovranno anche adeguarsi alle nuove norme a tutela della qualità dell’aria.

Leggi tutto: LAVANDERIE E CARROZZERIE: OBBLIGATORIO IL PIANO SOLVENTI

RINNOVATO CCNL PULITINTOLAVANDERIA

pulitintolavanderieIl contratto in oggetto è scaduto il 30 dicembre 2000.
Dopo un lungo e serrato confronto le Organizzazioni Nazionali dell'Artigianato e i Sindacati di categoria dei lavoratori, in data 30 aprile 2008 hanno sottoscritto il "verbale di accordo" per il rinnvo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti delle Imprese Artigiane operanti nel settore delle pulitintolavanderie.

Il nuovo contratto avrà validità dal 1° gennaio 2005 al 31 dicembre 2008.

Leggi tutto: RINNOVATO CCNL PULITINTOLAVANDERIA